I confini della libertà: per un'analisi politica delle migrazioni contemporanee

Front Cover
Sandro Mezzadra
DeriveApprodi, 2004 - Social Science - 285 pages
0 Reviews
"Negli ultimi anni, attorno al tema delle migrazioni, si è definito un lavoro teorico di tipo nuovo. Nuovo per il suo carattere interdisciplinare, per il contaminarsi, nell'analisi dei movimenti migratori, di critica del diritto e sociologia, storiografia e teoria politica, etnografia e analisi economica. Nuovo per il vincolo molto stretto che questo lavoro teorico intrattiene con la pratica politica. Nuovo anche per il fatto che questo lavoro teorico e queste pratiche politiche, nel loro intrecciarsi, stanno progressivamente determinando una convergenza di linguaggi che attraversa i confini nazionali e pone in relazione continenti diversi. Questa raccolta di saggi dà conto di questo nuovo tipo di lavoro teorico e politico." (dalla prefazione)

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Presentazione
5
La globalizzazione del controllo delle migrazioni
23
Welcome to Schengenland
51
Copyright

10 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information