Clelia, ossia Bologna nel 1833 (Google eBook)

Front Cover
1844
0 Reviews
  

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Contents

Common terms and phrases

Popular passages

Page 129 - ... suoi? Celeste è questa 3o corrispondenza d'amorosi sensi, celeste dote è negli umani; e spesso per lei si vive con l'amico estinto, e l'estinto con noi, se pia la terra che lo raccolse infante e lo nutriva, 35 nel suo grembo materno ultimo asilo porgendo, sacre le reliquie renda dall'insultar de...
Page 129 - Ma perché pria del Tempo a sé il mortale invidierà l'illusi'on che spento pur lo sofferma al limitar di Dite? Non vive ei forse anche sotterra, quando gli sarà muta l'armonia del giorno, se può destarla con soavi cure nella mente dei suoi?
Page 13 - L' altare ; L' anello è svanito ; Ma innanzi le pare Quel ceffo tuttor. Ha bianco il vestito ; Ha il mirto al cimiero ; I fianchi gli fasciano II giallo ed il nero , Colori esecrabili A un Italo cor.
Page 1 - Non è lieta, ma pensosa; Non v'è plauso, ma silenzio; Non v'è pace, ma terror. Come il mar su cui si posa, Sono immensi i guai d'Italia, Inesausto il suo dolor!
Page 268 - S'ei dorme, i suoi fantasimi sono l'Italia: e vanno baldi ne' sogni, o abbietti, a suscitargli affanno; e le parventi assumono forme e gli alterni affetti or dai perduti secoli, or dalla viva età. Era sopito...
Page 96 - Ne' teatri, lunghesso le vie, fin nel tempio del Dio che perdona, infra un popol ricinto di spie, fra una gente crucciata e prigiona, serpe l'ira d'un motto sommesso che il terrore comprimer non può : — Maledetta chi d'italo amplesso il tedesco soldato beò ! — Ell...

Bibliographic information