La Civiltà cattolica, Volume 6, Part 1 (Google eBook)

Front Cover
Civiltà Cattolica, 1866 - 23 pages
0 Reviews
  

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Common terms and phrases

Popular passages

Page 170 - Maladetta sie tu, antica Lupa, Che più che tutte l'altre bestie hai preda. Per la tua fame senza fine cupa ! O ciel, nel cui girar par che si creda Le condizion di quaggiù trasmutarsi, Quando verrà per cui questa disceda? Noi andavam co' passi lenti e scarsi, Ed io attento all' ombre ch' i' sentia Pietosamente piangere e lagnarsi.
Page 368 - Nel frattanto e per il tempo fissato nell'articolo precedente, il trattato di commercio e di navigazione del 18 ottobre 1851 rimarrà in vigore , e verrà applicato a tutto il territorio del Regno d'Italia. Art. 22.
Page 360 - Gom' è che Ella non si sia interposto arca di pace e di alleanza, fra una gente briaca di ladronecci e di stragi? Ma non è questo che vien prescritto dal Vangelo. Ma non è così che si adempie ai dettami di Cristo. Ma non si giunge in tal modo a...
Page 498 - Nel giorno d' oggi scompare per sempre dalla penisola ogni vestigia di dominazione straniera.— L' Italia è fatta se non compiuta. Tocca ora agli Italiani saperla difendere, farla prospera e grande.
Page 498 - Il giorno d' oggi è il più bello della mia vita. Or sono 19 anni il Padre mio bandiva da questa Città la guerra della indipendenza nazionale: in oggi, giorno suo onomastico, Voi. o Signori mi recate la manifestazione della volontà popolare delle Provincie Venete, che ora, riunite alla Gran Patria Italiana, dichiarano col fatto compiuto il voto dell'augusto mio Genitore.
Page 368 - Venezia, verranno consegnati nella loro integrità ai Commissari che saranno designati a tale scopo, ai quali verranno del pari consegnati gli oggetti d'arte e di scienza specialmente spettanti al territorio ceduto. Reciprocamente, i titoli di proprietà, documenti amministrativi e di civile giustizia, concernenti i...
Page 368 - Austria, come pure le principesse che entrarono nella famiglia imperiale per mezzo di matrimonio , rientreranno , facendo valere i loro titoli , nel pieno ed intiero possesso delle loro proprietà private tanto mobili che immobili, di cui essi potranno godere e disporre senza venire molestati in alcun modo nell
Page 626 - ... martiri. Certo, al Capo dei cattolici sparsi per tutto il mondo e che formano la grande maggioranza della nazione italiana sono dovute speciali guarentigie, perché libero e indipendente possa esercitare il suo ministero spirituale. Il Governo italiano è più che altri disposto alle guarentigie che per siffatta libertà e indipendenza si riputassero più efficaci, perché è più che altri convinto che esse possono accordarsi senza che venga menomato il diritto della nazione da esso rappresentata.
Page 366 - Italiano è surrogato in tutti i diritti e in tutte le obbligazioni resultanti per il Governo Austriaco dalle suddette convenzioni per quanto riguarda le linee delle vie ferrate situate sul territorio ceduto. In conseguenza il diritto di devoluzione che apparteneva al Governo Austriaco riguardo alle detle vie ferrale viene trasferito nel Governo Italiano.
Page 368 - Governi d'Italia e d'Austria si vincolano a comuni967 carsi reciprocamente, dietro domanda delle autorità superiori amministrative, tutti i documenti e le informazioni relative agli affari concernenti tanto il territorio ceduto che i paesi contigui. Essi si vincolano pure a lasciar prendere copia autentica dei documenti storici e politici che potessero...

Bibliographic information