L'identità dell'Europa

Front Cover
Il mulino, 2007 - History - 191 pages
0 Reviews
L'Europa sta oggi vivendo un momento in cui il processo di unificazione politica segna il passo, e il progetto costituzionale perseguito negli scorsi anni sembra vicino al fallimento, mentre la spinta all'allargamento verso nuovi paesi si accompagna a un crescente indebolimento istituzionale. Questo libro affronta invece il problema dell'identità dell'Europa in una prospettiva di lungo periodo, cercando di delineare il mutevole rapporto tra le sue diverse componenti, nonché l'alterno gioco tra richiamo al passato e distacco dal passato. Lo fa senza indulgere all'abusato mito ideologico di presunte "radici" o di un'"essenza" dell'Europa in grado di assicurarne la permanenza nel tempo. L'autore si propone, al contrario, di mostrare come essa sia sempre stata, e sia ancor oggi, il prodotto di processi molteplici, e come la sua identità sia venuta configurandosi diversamente nel corso della sua storia. Perciò questa identità, lungi dall'essere qualcosa di stabile, appare destinata a mutare anche in futuro, così come è mutata, e profondamente, nel corso dei secoli passati.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Premessa p
9
Etnie lingue e patrimonio genetico
27
Le molteplici radici dellEuropa
55
Copyright

7 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information