Vita di Cristoforo Colombo (Google eBook)

Front Cover
Tipografia di Vincenzo Ferrario, 1818 - America - 255 pages
0 Reviews
  

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Common terms and phrases

Popular passages

Page 155 - Re, & quantunque molte altre volte io habbia ragionato del brevissimo camino, che e di qua all'Indie, dove nascono le specierie, per la via del mare, il quale io tengo piu breve di quel, che voi fate per Guinea, tu mi dici, che Sua Altezza vorrebbe hora...
Page 160 - Questo paese è degno tanto quanto ogni altro che si abbia trovato, e non solamente vi si può trovar grandissimo guadagno e molte cose ricche, ma ancora oro e argento e pietre...
Page 215 - Quando mi trovai aver fatto circa i 5 leghe, sforzatamente mi ritornò in dietro il vento e corrente furioso. Ritornando io al porto di dove era salito, trovai in cammino un altro porto nominato Retrete, dove mi ritrassi con assai pericolo e disturbo, e ben faticato io la gente e li navigli. In questo porto mi stetti molti dì , che così volse il crudel tempo; e quando mi credetti avere finito , allora mi trovai cominciare.
Page 217 - Non so sel sia stato alcuno con più martiro , nè più pena della mia. A sei di febbraro , sempre piovendo , mandai settanta uomini addentro della terra cinque leghe , e trovarono molte minere di oro. Li Indii, cioè quelli due uomini che andavano con loro , gli menarono ad un monte molto alto , e di quivi gli mostrarono in tutte le parti quanto gli occhi potevano vedere, dicendo che in ogni parte vi era oro assai, e che fino al ponente aggiongevano le minere vinti giornate ; e nominavano le terre...
Page 235 - ... miei danni, e castigamento a chi lo ha fatto, faranno Vostre Maestà sonare per tutto il mondo : e altrettanto di coloro che mi hanno rubato le ricchezze, e mi hanno fatto danno nel mio Almirantado. Grandissima fama e virtù con esempio sarà a Vostre Maestà, se questo fanno, e resterà in Spagna e in ogni altro luogo gloriosa memoria di loro, come aggradevoli e giusti Principi.
Page 164 - Io ho ricevuto le tue lettere con le cose che mi mandasti, le quali io ebbi per gran favore; e estimai il tuo desiderio nobile e grande, bramando...
Page 210 - ... altro pianeta in tutto quello tempo conobbero gli occhi miei: li navigli mi aveva aperti, le vele rotte, e perse ancore e sarte, e barche, e ogni fornimento; la gente molto inferma, e tutta contrita, e molti con voti di santa religione , e non nissuno senza altro voto , o peregrinaggio : molte fiate l' uno e l'altro si erano confessati, dubitando e di ora in ora aspettando la morte.
Page 157 - Austro infino al fin di Guinea con tutte le Isole, che in tutto questo camino giacciono ; per fronte alle quali dritto per Ponente giace dipinto il principio dell...
Page 226 - ... con tanti atti , e tanto vedere , che saria bastato , se fossero state puttane pubbliche vinti anni : portavano con esse loro polvere di incantamenti, e altre cose della loro arte. Come furono aggionte, comandai che fusseno adornate di nostre cose , e le mandai subito alla terra. Ivi vedetti una sepultura dentro nel monte grande come una casa , e lavorata suttilmente con grande artificio , e un corpo vi stava sopra discoperto, quale guardando dentro pareva che stesse : di altre arte mi disseno...
Page 210 - ... e vederlo durare tanta fatica, e passare tanta passione, e durare ancora più che nissuno di noi altri : Dio , non altri, gli dette tal fortezza di animo: lui alli altri faceva core e animo nelle opere sue : era tale, come se avesse navicato ottanta anni , mirabile cosa da credere; onde io mi rallegrava alquanto. Io era stato infermo, e molte fiate al segno di morte era aggionto : da una camera piccola , che feci fare in cima coperta della nave , comandava 1i viaggio.

Bibliographic information