Bollettino dei Musei di zoologia ed anatomia comparata della R. Università di Torino, Volume 12 (Google eBook)

Front Cover
Accame., 1897 - Zoology
0 Reviews
  

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Common terms and phrases

Popular passages

Page i - A. — [Viaggio del Dott. A. Borelli nel Chaco Boliviano e nella Repubblica Argentina, V]. Planarie d'acqua dolce. N. 289. Dollfns A. — [Viaggio del Dott. A. Borelli nel Cbaco Boliviano e nella Repubblica Argentina, VI]. Isopodes terrestre».
Page cciv - I MOLLUSCHI dei terreni terziarii del Piemonte e della Liguria descritti dal Doti.
Page lvi - List of Reptiles and Batrachians collected by Dr. J. Bohls near Asuncion, Paraguay.
Page lxxxvi - Zoologico di Torino. Intorno ad una nuova specie di ofidio di S. Paulo (Brasile) riferibile al geo.
Page cxcvii - ... profoundly emarginate to receive the head ; posterior sub-marginal line very distinct ; lateral margin depressed ; posterior angles obtusely rounded : hemelytra with the covered membrane deep velvet black : tergum dull yellowish with a blackish line on the edge and spots on the margin : beneath blackish fuscous : feet greenish ; anterior pair of thighs dilated, triangular, ciliated with golden hair. Length two-fifths of an inch. The femorata, Beauv is less dilated, polished, the head larger,...
Page cxxxiv - ... ed attenuate alla base. Le guancie sotto gli occhi sono gialle: la parte superiore di esse, dietro gli occhi, è ornata di una breve fascia longitudinale obliqua nerastra, che si estende dall'occhio all'orlo anteriore del pronotum. Il pronotum non è sensibimente...
Page cxxxiv - Le zampe anteriori e medie sono medioeri, piuttosto gracili, coi femori prismatici, solcati superiormente. Le zampe posteriori sono robuste ed hanno le tibie leggermente più lunghe dei femori ; i femori posteriori hanno la carena superiore armata di sei piccole spine e...
Page lvi - Brazilian Batrachians. — Ann. & Mag. NH March. 1888. 8. BOULENGER. — On some specimens of Lizards in thè zoological Museum of Halle (Saalé).

Bibliographic information