Storia costituzionale della Repubblica: un profilo dal 1946 a oggi

Front Cover
Carocci editore, 2007 - Political Science - 224 pages
0 Reviews
Di fronte alla fibrillante attualità politica, la storia costituzionale offre una prospettiva per la comprensione e la ricostruzione sintetica, in quanto invita ad andare alla radice dei meccanismi di regolazione e governabilità delle democrazie. Nell'arco di un sessantennio - dal referendum che sceglie la Repubblica e dall'elezione dell'Assemblea costituente, fino al referendum costituzionale del 2006 - si sviluppano tre stagioni di politiche costituzionali: l'elaborazione, l'attuazione, le riforme della Costituzione italiana. Non si tratta di un percorso in linea retta. In questi decenni il processo di sviluppo del Paese e della democrazia si è accompagnato ad una grande flessibilità e complessità delle risposte istituzionali e di governo e ad elementi strutturali di disfunzione. Il sistema itaLiano si è modificato più volte e si trova oggi a misurarsi con processi di trasformazione dello Stato che trascendono il quadro nazionale, intrecciandosi in particolare con la faticosa ricerca di una originale "costituzione" europea.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Related books

Contents

Premessa
11
partiti principali attori della storia costituzionale
24
Le scelte iniziali 194860
43
Copyright

11 other sections not shown

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information