Io ho ucciso Masaccio: romanzo

Front Cover
Pendragon, 2007 - Fiction - 283 pages
0 Reviews
Masaccio si spense a Roma nel giugno 1428 e Filippo Brunelleschi pronunciò una frase inquietante: "È stato ucciso per invidia". L'omicidio di Masaccio rimane il vero giallo della storia dell'arte: non si arrivò mai a scoprire il colpevole, né il giorno della morte. D'improvviso ecco stabilirsi uno strano parallelo tra le antiche botteghe d'arte e i moderni atelier di moda. L'affermato stilista Carlino Lince è stato avvelenato con una misteriosa pozione e il suo cadavere abbandonato nello stesso luogo dove spirò Masaccio. In un ininterrotto fil rouge che si snoda a partire da secoli bui e crudeli, la vittima è solo la prima di una nuova serie. Fangio Mazzarino, ex analista dei servizi segreti, indagherà dentro gli archivi, sui libri di storia, vagherà tra Roma, Firenze, Verona, Mantova, Pistoia, Palermo, Torino, la Corsica, Parigi, perderà gli occhi per decifrare meravigliose opere d'arte dove da secoli si nascondono oscuri e radicati desideri di vendetta. Per arrendersi infine all'evidenza di un mondo ancora popolato di segni magici, sette segrete, misteri, tra i quali solo l'amore, fungendo da stella polare, potrà guidarlo...

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Common terms and phrases

Bibliographic information