Modo nuovo di intendere Dante: ovvero, Compendio di un nuovo commento da pubblicarsi (Google eBook)

Front Cover
N. Zanichelli, 1875 - 218 pages
0 Reviews
  

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Common terms and phrases

Popular passages

Page 132 - Da' beati Motor convien che spiri. E il Ciel, cui tanti lumi fanno bello, Dalla Mente profonda che lui volve Prende l' image , e fassene suggello. E come l...
Page 176 - Luce divina sopra me s'appunta, penetrando per questa in ch'io m'inventro, 84 la cui virt, col mio veder congiunta, mi leva sopra me tanto, ch'i' veggio la somma essenza de la quale munta.
Page 181 - Ma chi pensasse il ponderoso tema e l'omero mortai che se ne carca, noi biasmerebbe se sott' esso trema: non pareggio da picciola barca quel che fendendo va l'ardita prora, n da nocchier eh
Page 6 - Templari, del quale il Veltro il Gran Maestro. Ei si sperava che nella sua qualit morale di grand' Oriente (aiutato in ci dalle rispettive Scuole e Circoli e congreghe) non colle armi, ma colla sapienza, amore e virtude arriverebbe un giorno a ricacciare la lupa negli abissi dond' era partita. Tale Gran Maestro o Grand...
Page 49 - Ch stentando viv' ella ; E la divoran Capaneo e Crasso, Aglauro, Simon mago, il falso Greco, E Macometto cieco, Che* tien Giugurta e Faraone al passo. Poi ti rivolgi a' cittadini giusti, Pregando s ch
Page 181 - Quel, che fendendo va l' ardita prora. N da nocchier, ch' a s medesmo parca. Perch la faccia mia s...
Page 7 - Donna gentile nel ciclo la religione dell' amore, della cortesia, della Gaia Scienza contrapposta alla triste, dogliosa ed avara di Roma. I lucidi di essa Gaia Scienza, o Lucia, mossero Beatrice, scuola di Firenze, a parlare a un De Virgilio, che allora era caposcuola di Bologna, onde tirare a s Dante esule e toglierlo alle zanne della potenza nera guelfa o papista.
Page 58 - La sentenza d' altra guisa che non suona. Ki ci conviene invece seguire passo passo il ramingo poeta nello sue peregrinazioni per 1' Italia, seira inestricabili' di reggimenti assurdi, iniqui calamitosi (1). Dante Albigese, O Valdese, o meglio Evangelico, imprende a visitare tutti i conventi e Cenobi, e gente di Chiesa, e guelfi e neri di ogni genere, per tasteggiarli e scoprirne le mene ed i segreti, scrutarvi i difetti che recano seco le politiche, ed il culto fuorviati ed erronei; in breve,...
Page 5 - ... come avemmo a giudicare sin d'allora (DanteJahrbuch, IV, 636) e come non possiamo non ripetere oggi. Infatti il COLTELLI ci imbandisce la seguente vivanda: Dante l'uomo a sensi, Virgilio l'uomo spirito. L'uomo spirito consiglia l'uomo ordinario a lasciare le orme battute e di torsi dall'aspetto delle belve, e sopratutto della lupa papista e clericale, per tenere altra via, cio quella del vangelismo, rappresentato dagli Albigesi e dall'ordine de' fratelli Templari, del quale il Veltro ...

Bibliographic information