Quando l'eccezione diventa norma: la reintegrazione degli ebrei nell'Italia postfascista

Front Cover
Bollati Boringhieri, 2006 - History - 390 pages
0 Reviews
Attraverso un'ampia ricognizione documentaria viene messa a fuoco la genesi dei provvedimenti adottati dai governi dell'Italia postbellica (1943-1950) che reintegrarono gli ebrei sia nei posti di lavoro da cui erano stati espulsi, sia nel possesso dei beni sottratti loro dal fascismo. Il tema, designato dalla storiografia tedesca col termine Wiedergutmachung, che oltre a implicazioni di carattere materiale (risarcimenti in senso proprio) rimanda a concetti morali come "perdono" e "cancellazione della colpa", sta avendo ampia fortuna in tutta Europa. Gli studi sembrano concentrarsi perņ sul momento materiale delle restituzioni, mentre č scarsa l'attenzione verso i processi decisionali che ne costituirono la matrice.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Ringraziamenti
25
politici e razziali
31
problemi della restituzione 94 II dibattito politico sulla restituzione
94
Copyright

8 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information