Chiamiamolo Candido: un'antologia personale

Front Cover
L'ancora del Mediterraneo, 2008 - Literary Collections - 379 pages
0 Reviews
"Chiamiamolo Candido perché con l'uso accorto del senso comune, di una logica elementare e di uno stile semplice e diretto, molto difficile da conseguire, affronta candido ma non ingenuo la realtà, nei vari aspetti in cui si presenta. Attraverso le esperienze umane e letterarie ne seguiamo il percorso in questa selezione di capitoli estratti dall'opera omnia di Raffaele La Capria, per comprendere la complessità del suo impegno di scrittore e l'importanza dei suoi temi. A una prima parte narrativa segue una seconda saggistica di scritti civili e letterari sul risentimento, la bellezza, la letteratura, la politica e la società. In uno stile misto dove si sente sempre la voce inconfondibile dell'autore, il pensiero si fa racconto indirettamente autobiografico e crea una felice corrispondenza con il lettore. Quel che sembrava difficile si risolve in una lingua che evita ogni intellettualismo, fedele all'esortazione: 'Fa che il tuo pensiero sia profondamente superficiale' (José Bergamin).

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

perché hai fatto questo libro? alessandro piperno
7
la memoria immaginativa
23
uomini e blatte
29
Copyright

24 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information