Facsimile dell'Istoria d'Italia (Google eBook)

Front Cover
Longman, 1822 - Italy
0 Reviews
  

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Common terms and phrases

Popular passages

Page 76 - In niun'altra cosa dimostrò affetti privati o propri, anzi, supplicando 5 istantemente madonna Felice sua figliuola, e per sua intercessione molti altri, che creasse cardinale Guido da Montefalco, perché erano nati di una medesima madre, rispose apertamente non essere persona degna di quel grado. E ritenendo in tutte le cose la solita costanza e severità, e il medesimo giudicio e vigore di animo, che aveva innanzi...
Page 188 - Svizzeri, e per averlo stimolato a fare la impresa ,gli avesse a essere congiunto e favorevole, massimamente che a lui faceva offerte grandi, e particolarmente prometteva aiutarlo ad acquistare il Regno di Napoli , o per la Chiesa, o per Giuliano suo fratello...
Page 110 - Ed era certamente cosa notabile , e agli occhi degli uomini molto nuova , che il Re di Francia Principe secolare, di età ancora fresca, e allora di assai prospera disposizione, nutrito dalla giovanezza...
Page 274 - ... quasi tutte le sue cupidità sotto colore di onesto zelo della Religione , e di santa intenzione al bene comune. Morì circa un mese innanzi alla morte sua il Gran Capitano assente dalla Corte, e male sodisfatto di lui; e nondimeno il Re per la memoria della sua virtù aveva voluto che da...
Page 107 - Non erano per la brevità del tempo , e perché non si temeva tanto presto di un accidente tale , stati fortificati gli alloggiamenti dei Franzesi, e al primo tumulto, quando dalle scolte fu significata la venuta degl...
Page 108 - Quivi, affaticandosi, ed esercitando non meno il corpo che la mente e che l'imperio, cavalcava quasi continuamente, ora qua ora là, per il campo, sollecitando che si desse perfezione al piantare delle artiglierie : delle quali insino a quel giorno era piantata la minor parte ; essendo impedite quasi tutte le opere militari dai tempi...
Page 110 - Novara; e con tanta fama per tutto il mondo, che molti avevano ardire (considerato (383) la magnanimità del proposito, il dispregio evidentissimo della morte, la fierezza del combattere, e la felicità del successo) preporre questo fatto quasi a tutte le cose memorabili che si leggono dei Romani e dei Greci.
Page 77 - Pontefici aggiugnere con le armi e col sangue dei cristiani imperio alla Chiesa apostolica, che l'affaticarsi, con l'esempio buono della vita e col correggere e medicare i costumi trascorsi, per la salute di quelle anime per la quale si magnificano che Cristo gli abbia costituiti in terra suoi vicari.
Page 108 - ... e molto più per l'odio e per la cupidità della gloria : avresti veduto (già incominciava il sole ad apparire) piegare ora questi, ora quegli, parere spesso superiori quegli che prima parevano inferiori, da una medesima parte, in un tempo medesimo, alcuni piegarsi, alcuni farsi innanzi, altri difficilmente resistere, altri impetuosamente insultare agi...
Page 75 - Bolla, contenendosi in essa medesimamente la privazione della dignità e del titolo di Re di Francia , concedendo quel Regno a qualunque lo occupasse. In questi tali e tanti pensieri, e forse ancora in altri più occulti e maggiori ( perché in un animo tanto feroce non era incredibile concetto alcuno, quantunque vasto e smisurato ) l'oppresse , dopo infermità di molti giorni , la morte, dalla quale sentendosi prevenire...

Bibliographic information