Sparlamento

Front Cover
Chiarelettere, 2008 - Political Science - 215 pages
0 Reviews
Il libro fa un'analisi critica del panorama politico e umano del Parlamento: ci sono i nomi illustri di Cesare Previti e Marcelle dell'Utri (Forza Italia), Gianni de Michelis (Psi) e Vincenzo Visco (Ds), condannati in via definitiva per diversi reati, dalla corruzione alle false fatturazioni all'abuso edilizio. Non solo: mogli, fratelli, parenti, ovvero quando la famiglia č assunta in politica, pagati dai cittadini italiani. Tutto questo grazie a quella che l'autore definisce la pių scandalosa legge elettorale nella storia della Repubblica, grazie alla quale, per la prima volta, deputati e senatori non sono scelti dai cittadini ma sono nominati dai capi e dalle segreterie dei partiti.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Common terms and phrases

Bibliographic information