Blossii Aemilii Dracontii Romulea VI-VII

Front Cover
Mondadori Education, 2008 - Literary Criticism - 517 pages
0 Reviews
Attivo negli ultimi decenni del V secolo d.C., Blossio Emilio Draconzio, poeta e uomo di legge, Ŕ un esimio rappresentante dell'Úlite culturale romana di Cartagine, in un Nordafrica occupato dai Vandali. Nella sua produzione di argomento pagano spiccano due epitalami, l'uno composto in prigione, l'altro dopo la scarcerazione del poeta, nei quali Draconzio associa con risolutezza autobiografismo e poesia d'occasione. Il presente volume fornisce un'edizione critica dei due poemi, accompagnata da un'introduzione, una traduzione e un commento di natura filologica e letteraria. L'analisi proposta ci svela un poeta particolarmente raffinato, sensibile alle sollecitazioni della retorica, un autore in costante dialogo con la letteratura precedente o coeva e nel contempo capace di riappropriarsi con originalitÓ di un genere letterario tradizionalmente concepito come la celebrazione dell'istituzione matrimoniale e dei suoi valori.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Premessa
7
Introduzione
13
Lingua e stile
73
Copyright

5 other sections not shown

Common terms and phrases