Studi biografici e bibliografici sulla storia della geografia in Italia, Volume 1 (Google eBook)

Front Cover
Società geografica italiana
Alla sede della Società [geografica italiana; Tipografia romana], 1882 - Geography
0 Reviews
  

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Common terms and phrases

Popular passages

Page 656 - COSMOS. Essai d'une description physique du monde, par Alexandre de Humboldt; traduit par H.
Page 348 - ... sangue, sì che altri se ne muore; e procede dal mangiarcisi molte frutte sdolcinate, molta carne di porco, molta conserva e bercisi molt'acqua; d'onde i poveri stomachi, quando egli hanno molto sofferto, si gettano in terra. È...
Page 213 - Nunc vero et hae partes sunt latius lustratae et alia quarta pars per Americum Vesputium (ut in sequentibus audietur) inventa est, quam non video cur quis jure vetet ab Americo inventore, sagacis ingenii viro Amerigen quasi Americi terram, sive Americam dicendam : cum et Europa et Asia a mulieribus sua sortita sint nomina.
Page 197 - Códice diplomático colombo-americano ossia raccolta di documenti originali e inediti, spettanti a Cristoforo Colombo, alla scoperta ed al governo dell
Page 303 - ... della città, e camminando lungo il fiume Negondin, che passa appresso alle sue mura, giunge in una pradaria, ove si sogliono fare questi abbruciamenti di donne restate vedove : è già apparecchiata in questo luogo una cava grande fatta in quadro, con un poggiolo appresso, nel quale si sale per quattro o cinque scalini , e detta cava è piena di legne secche. Giunta quivi la donna accompagnata da gran gente, che vanno a vedere, gli apparecchiano bene da mangiare...
Page 532 - Lazzaro Papi colonnello per gl' Inglesi nel Bengala poi lodato scrittore di versi e di storie in tenue fortuna per molta prudenza e bontà riverito e amato visse anni LXXI • gli fecero il monumento gli amici MDCCCXXXV (In Borgo San Pennino , 1835.) 21Ì. Francesco Defranceschi doti, in leggi amico del vero e della quiete studioso e benefico visse atxvi Terranno sempre cara la memoria dell...
Page 60 - Siam, della Cocincina e del Giappone, la Thule dell'Oriente, colle sue perle vermiglie ed i palazzi coperti d'oro: il primo a parlare di quel museo di bellezze e di meraviglie ancora imperfettamente esplorato, l'arcipelago indiano; di quegli aromi, il cui prezzo fu così alto e la cui origine così oscura; di Java, la perla delle isole, di Sumatra co...
Page 76 - Viaggi di Marco Polo veneziano , tradotti per la prima volta dall'originale francese di Rusticiano di Pisa e corredati d' illustrazioni e di documenti da Vincenzo Lazzari.
Page 662 - Zeno, cioè giunte e osservazioni intorno agli storici italiani che hanno scritto latinamente, rammentati dal Vossio nel III libro de Historicis latinis.
Page 54 - Tartarie pendant les années 134$, 1246, 1247, et archevêque d'Antivari; première édition complète publiée d'après les manuscrits de Leyde, de Paris et de Londres, et précédée d'une Notice sur les anciens voyages de Tartarie en général, et sur celui de...

Bibliographic information