Renata Tebaldi: estatico abbandono

Front Cover
Azzali, 2008 - Biography & Autobiography - 151 pages
0 Reviews
Nel febbraio di 86 anni fa nasceva nella città di Rossini Renata Tebaldi, parmense poi d'adozione e molto amata dal pubblico di Parma e da tutta Langhirano, il paese dei nonni materni al quale rimase molto legata per tutta la sua vita. Compì i suoi primi studi di canto al Conservatorio "A. Boito" e questa pare, dunque, la sede più adatta per ospitare il libro di Azzali Editori, un omaggio a questa grande artista, il primo libro pubblicato dopo la sua morte e che riporta un capitolo dedicato ad Ernestina Viganò, meglio conosciuta col nome di Tina e che dedicò la sua vita alla sua "Signorina". Un prezioso contributo del biografo Vincenzo Ramon Bisogni traccia traccia l'addio all'artista e un corredo iconografico testimonia non solo il suo cammino d'artista ma momenti di vita semplice vissuti al paese di Langhirano.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

regina per una vita
7
Capitolo 111
29
Capitolo IV
47

2 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information