La donna segreta: storia di Metilde Viscontini Dembowski

Front Cover
Marsilio, 2010 - Biography & Autobiography - 237 pages
0 Reviews
Nel giugno 1816 Metilde Viscontini Dembowski attraversa, insieme al figlio Ercole di soli quattro anni, il passo del San Gottardo sotto una tempesta di neve. Deve raggiungere al pi¨ presto Milano dove l'aspetta una dura battaglia per ottenere la separazione dal marito e riconquistare l'indipendenza. E solo la prima di una serie di ardue prove che dovrÓ affrontare in nome della libertÓ, e che culmineranno con la sua partecipazione alla cospirazione antiaustriaca del 1821. Figura poco nota dello straordinario Ottocento italiano, Metilde Ŕ degna di essere considerata una protagonista del nostro primo Risorgimento: amica di Ugo Foscolo e di Silvio Pellico, sarÓ fonte di ispirazione per Henri Beyle - non ancora diventato il famoso scrittore Stendhal - che per lei coltiva una furiosa passione; impegnata in prima persona nella lotta per l'indipendenza dall'Austria, sarÓ coinvolta nella drammatica vicenda dei processi ai patrioti, ma riuscirÓ a salvarsi con caparbia determinazione. Marta Boneschi ricostruisce la storia di Metilde, riannodando i fili che attraversano la sua vita - quello foscoliano, quello stendhaliano e quello patriottico -, per restituirci il senso di un'esistenza spesa nella ricerca di un futuro migliore per sÚ e per gli altri, con l'obiettivo di perseguire la libertÓ a tutti i costi.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Premessa
7
Dal Gottardo a Milano
11
La moglie del generale
21
Copyright

16 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information