Memorie sulle società segrete dell'Italia meridionale e specialmente sui Carbonari (Google eBook)

Front Cover
Società editrice Dante Alighieri di Albrighi, Segati e c., 1904 - Carbonari - 222 pages
0 Reviews
  

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Common terms and phrases

Popular passages

Page 92 - Cesarei Regii Stati. Dalle inquisizioni che sono state fatte a questo oggetto si sono scoperte le mire , quanto pericolose per lo Stato , altrettanto ree , di questa Società , le quali per altro non ad ogni membro di essa vengono palesate dai superiori della medesima. Per espresso comando di SM l'Imperatore e Re si deducono queste mire a pubblica universale notizia per avvertimento di ciascheduno de
Page 93 - Chi intraprende qualche cosa tendente a far una violenta rivoluzione del sistema dello Stato o ad attirare contro lo Stato un pericolo da fuori o ad accrescerlo : sia che ciò venga fatto in pubblico o in segreto ; da persone separate o collegate insieme ; colla macchinazione, col consiglio o col proprio fatto; colla forza delle armi o senza ; colla comunicazione di segreti conducenti a tal fine o di trame ad esso rivolte ; coli' istigazione, leva di gente, spiazione, soccorso o con qualunque altra...
Page 200 - Santità che gli edifizj , qualunque fossero, come palazzi , case , ville o altro luogo comunque murato , o chiuso , in cui venissero ad adunarsi le conventicole indicate , o fattavi loggia come usan dire ; un tal locale , subito che se ne abbia in processo prova in ispecie , debba cedere a favore del fisco , riservando al proprietario del fondo , qualora si trovasse ignaro e non colpevole, il diritto di essere indennizzato a carico solidale del patrimonio de' compiici . /, > 8. Restano finalmente...
Page 93 - Questo delitto è punito colla pena di morte, ancorché sia rimasto senza alcun effetto e tra i limiti d' un mero attentato. S 84. Chi deliberatamente omette di frapporre ostacoli ad un'impresa diretta all'alto tradimento, potendo facilmente e senza suo pericolo impedirne il progresso, si fa correo di questo delitto ed è punito col carcere durissimo in vita. % 55. Anche colui, che consideratamente tralascia di denunciare alla magistratura un reo d'alto tradimento a lui noto, si fa correo di questo...
Page 92 - Siccome ne viene da per sé che chiunque ha avuto già cognizione di questo scopo, e non ostante si è associato ai Carbonari a tenore del...
Page 94 - Chi si è aggregato a segrete combriccole tendenti all'alto tradimento, accennato nel § 52 b), ma poscia, mosso dal pentimento, ne scopre alla magistratura i membri , gli statuti , le mire, gli attentati, mentre sono ancora occulti e se ne può impedire il danno, è assicurato della piena sua impunità e del segreto della fatta denuncia.
Page 198 - Muratori, o altre consimili sotto qualunque denominazione antica, moderna, o nuovamente immaginate, sotto il nomo dei cosi detti Carbonari, li quali hanno sparso un preteso Breve Pontificio di approvazione, che porta seco i caratteri evidentissimi di falsità...
Page 94 - ... questo delitto , ed è punito col carcere, durissimo in vita. § 55. Anche colui che consideratamente tralascia di denunciare alla magistratura un reo d'alto tradimento a lui noto, si fa correo di questo delitto, a meno che dalle circostanze non risulti che , non ostante l' intralasciata denuncia , non era più a temersi alcuna perniciosa conseguenza.
Page 200 - ... qualunque fossero, come Palazzi, Case, Ville, o altro luogo comunque murato, o chiuso, in cui venissero ad adunarsi le Conventicole indicate, o fattavi Loggia, come usan dire; un tal locale, subito che se ne abbia in processo la prova in ispecie, debba...
Page 199 - Santità che siano tutti avvertiti, come in quest'obbligo naturale, e Cristiano, che ha ogni Individuo Sociale di rivelare a chi possa impedirne le conseguenze, una iniqua cospirazione, che minaccia l'ordine della Repubblica, e della Religione, non può contenersi mai nulla di disonorante, e d'improprio: e che qualunque giuramento si fosse fatto in contrario, diverrebbe anzi vincolo d'iniquità, che tutti sanno non produrre obbligazione alcuna di mantenerlo e che lascia intatto il dovere contrario...

Bibliographic information