Zio Demostene: vita di randagi

Front Cover
Effigie, 2005 - Fiction - 101 pages
0 Reviews
Il Novecento visto attraverso le vicende di una famiglia nomade e tormentata. Il nonno Antonio, autodidatta esaltato; lo zio Demostene, disertore, comunista, esule; il padre militare, reduce dalla guerra d'Africa e da un campo di prigionia in India: le vite parallele di due fratelli finiti in due campi opposti; la madre, ragazza affamata in cerca di un posto da servetta; il cugino Ferdinando, abbandonato dalla madre di fronte alla porta dei nonni ed emigrato in Brasile; altre vicende familiari accomunate da un destino di randagismo e di diaspora. Antonio Moresco qui torna indietro, all'enigma di un luogo, di un volto, di un'espressione, come il sorriso finale dello zio Demostene.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Section 1
21
Section 2
27
Section 3
29
Copyright

5 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information