Segreto di stato e intelligence

Front Cover
Edizioni Univ. Romane, 2008 - Political Science - 168 pages
0 Reviews
È unanimemente condiviso che, per la sicurezza dell'intera comunità, lo Stato istituzione debba coprire con la segretazione atti, documenti, notizie, attività e tutto quanto possa con la divulgazione e la conoscenza recarvi danno. Non esiste, infatti, un ordinamento democratico, per quanto avanzato, che possa sopravvivere ad una trasparenza e ad una pubblicità indiscriminata della propria attività. Il segreto talvolta si rende necessario per salvaguardare i massimi valori della Costituzione. Il segreto di Stato risulta essere una componente assolutamente necessaria ed irrinunciabile dell'attività politica, amministrativa e giudiziaria, pur rimanendo strettamente legato alle tematiche della comunicazione istituzionale.

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Bibliographic information