Il distretto della pesca di Mazara del Vallo: una buona pratica di cooperazione tra aziende internazionali

Front Cover
Vincenzo Fazio, Antonio Ricciardi
F. Angeli, 2009 - Business & Economics - 169 pages
0 Reviews
Il risultato più significativo nella vita del Distretto della Pesca è il Medi District, frutto dei lavori dell'Osservatorio della Pesca del Mediterraneo. Al centro dell'iniziativa, che vede coinvolti i Paesi del Mediterraneo ed oltre, c'è la cooperazione scientifica e culturale quale presupposto per la realizzazione del principale obiettivo del Distretto Mediterraneo: l'esportazione del modello di sviluppo distrettuale, caratteristico del Sistema Italia. L'obiettivo è stato perseguito grazie al fondamentale supporto dell'ICE (Istituto per il commercio con l'Estero) e delle Ambasciate d'Italia al Cairo, Tripoli e Tunisi, Amman, Beirut, attraverso la creazione di una rete transnazionale di relazioni fondata sulla collaborazione con i Paesi del Nord Africa. Il lavoro dell'Osservatorio a supporto del Distretto è una vera innovazione di metodo: "mettere insieme" mondi spesso distanti fra di loro, quali imprese, sindacati, banche, istituzioni, università di diverse nazioni mediterranee in un comune laboratorio culturale concorre a guidare il Sistema Pesca Sicilia verso le giuste frontiere dell'innovazione, dell'internazionalizzazione e della convivenza pacifica.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Introduzione A Mazara del Vallo un distretto attivo che
9
un
46
Conclusioni
55
Copyright

9 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information