E-learning in Italia: una strategia per l'innovazione : [attori e dimensioni del mercato, la domanda di e-learning in Italia: aziende, pubblica amministrazione, università e scuola]

Front Cover
Apogeo Editore, 2005 - Education - 439 pages
1 Review
Una chiave di lettura di questo Osservatorio è vedere l'e-learning come strumento di competitività. Non tanto per la possibilità di rendere più conveniente la formazione di pubblici sempre più estesi, quanto per le potenzialità che offre alla formazione continuativa e just in time. Bisogna abituarsi a schemi nuovi, a metodologie che consentono una crescita costante della persona in tutte le diverse fasi della vita e in tutti i campi di applicazione. Non ha più senso, in termini formativi, distinguere per esempio tra studio e lavoro, ma sempre più i due aspetti devono integrarsi in un unico percorso di crescita personale e professionale.
  

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Contents

Section 1
374
Section 2
381
Section 3
390
Section 4
394
Section 5
397
Section 6
399
Section 7
403
Section 8
435
Section 24
123
Section 25
126
Section 26
151
Section 27
154
Section 28
161
Section 29
187
Section 30
252
Section 31
272

Section 9
1
Section 10
3
Section 11
9
Section 12
12
Section 13
13
Section 14
17
Section 15
25
Section 16
31
Section 17
41
Section 18
44
Section 19
52
Section 20
53
Section 21
57
Section 22
90
Section 23
103
Section 32
273
Section 33
277
Section 34
278
Section 35
286
Section 36
300
Section 37
305
Section 38
311
Section 39
322
Section 40
325
Section 41
337
Section 42
340
Section 43
349
Section 44
353
Section 45
356
Section 46
ii

Common terms and phrases

Bibliographic information