Il cavaliere a due punte

Front Cover
Fratelli Frilli, 2004 - Biography & Autobiography - 92 pages
0 Reviews
La più imperdonabile colpa di Berlusconi è avere accelerato una tendenza in atto: la riduzione dei cittadini a tifosi. Ciò comporta una serie di conseguenze negative, il precipitare della razionalità a vantaggio dell'istinto di appartenenza, l'obbligo a schierarsi all'interno di una logica Amico-Nemico, che il Cavaliere sollecita continuamente. La vera novità, il senso della rivoluzione berlusconiana consiste nell'aver calcistizzato la politica. Per lui, il calcio è molto più di una metafora, è una forma mentale, una concezione del mondo. In queste pagine, perciò, si gioca spudoratamente "alla Berlusconi", approfittando di ogni minimo pretesto per "buttarla in politica".

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Related books

Contents

Nota
9
Solidarietà al milanista di sinistra
29
Una storia italiana
45
Copyright

2 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information