Search Images Maps Play YouTube News Gmail Drive More »
Sign in
Books Books 1 - 10 of 20 on comperò una libbra di belle galle di gengiovo, e fecene far due di quelle del cane....  Take our survey New!
" comperò una libbra di belle galle di gengiovo, e fecene far due di quelle del cane , le quali egli fece confettare in uno aloè patico frefco : pofcia fece dar loro le coverte del Zucchero, come avevan "
Il Decamerone - Page 55
by Giovanni Boccaccio, Jean Michel Moreau, François Antoine Aveline, Demautort - 1768 - 490 pages
Full view - About this book

Decamerone di Messer Giovanni Boccaccio cittadino fiorentino ...

Giovanni Boccaccio, Filippo Villani, Cesare Malanima, Gaetano Poggiali - 1789
...Bruno andatofene a Firenze ad un fuo amico fpeziale, comperò una libra di belle galle di giengiovo , e fecene far due di quelle del cane, le quali egli...fece dar loro le coverte del zucchero , come avevan 1' altre , e , per non ifmarrirle , o fcambiarle , fece lor fare un certo' fegnaluzzo, per lo quale...
Full view - About this book

Decameron, Volume 3

Giovanni Boccaccio - 1803 - 976 pages
...subito. quaranta soldi, li quali egli gli diede. Bruno andatosene a Firenze ad un suo amico speziale, comperò una libbra di belle galle di gengiovo, e fecene far due di quelle del cane (i) , le quali egli fece confettare in uno aloè patico fresco ; poscia fece dar loro le coverte del...
Full view - About this book

Il Decameron di messer Giovanni Boccaccio: Cittadino Fiorentino, Volume 3

Giovanni Boccaccio, Giovanni Battista Baldelli Boni - Italian fiction - 1816
...l'orse quaranta soldi, li quali «gli gli diede. Bruno andatosene a Firenze ad un suo amico speziale, comperò una libbra di belle galle di gengiovo, e...quelle del cane, le quali egli fece confettare in un aloè patico fresco; posciafece dar loro le coverte del zucchero, come avevan l'altre, e, per nonismarrirle...
Full view - About this book

Il Decameron di messer Giovanni Boccaccio: Cittadino Fiorentino, Volume 23

Giovanni Boccaccio - 1816
...andatosene a Firenzè ad un suo amico speziale, comperò unalibbra di belle galle di gengiovo, e focene far due di quelle del cane, le quali egli fece confettare in nn aloè patico fresco; poscia fece dar loro le coverte -del zucchero, come avevan l'altre, e, per...
Full view - About this book

Decamerone Di Messer Giovanni Boccaccio, Volume 3

Giovanni Boccaccio - 1825 - 228 pages
...gli diede. Bruno andatosene a Firenze ad un suo amico speziale, comperò una libbra di belle galle : e fecene far due di quelle del cane, le quali egli fece confettare in uno aloé Viatico fresco ; poscia fece dar loro le coverte del zucchero, come avevan l' altre ; e per non...
Full view - About this book

Opere volgari di Giovanni Boccaccio: Decameron [incl. Fiacchi's "Lezione ...

Giovanni Boccaccio, Luigi Fiacchi (called Clasio) - 1827
...forse quaranta soldi, li quali egli gli diede. Bruno andatosene a Firenze ad un suo amico speziale , comperò una libbra di belle galle di gengiovo, e fecene far due di quelle del cane (2), le quali egli fece confettare in uno aloé patico (3) fresco ; poscia fece dar loro le coverte...
Full view - About this book

Il Decameron di Messor Giovanni Boccacci, Volumes 1-2

Giovanni Boccaccio, Pietro Fanfani - 1857
...quaranta soldi, li quali egli gli diede Bruno, andatosene a Firenze ad un suo amico speziale, compero una libbra di belle galle di gengiovo, e fecene far due di quelle del cane, 5 le quali egli fece confeltare in uno aloe pático fresco ; poseía fece dar loro le coverle del zucchero,...
Full view - About this book

Novelle di Giovanni Boccaccio

Giovanni Boccaccio - 1869 - 232 pages
...significato che ha, ma nel piíi largo di Farci sopra qualche incantesimo, come dice súbito dopo. galle di gengiovo, e fecene far due di quelle del cane, le quali egli fece confettare in uno aloe pático 1 fresco; poscia fece dar loro le coverte del zucchern, 2 come, avevan Г altre, e per...
Full view - About this book

Il Decameron di Messer Giovanni Boccacci ...

Giovanni Boccaccio - 1873
...andatosene a Firenze ad un suo amico speziai?, comperò una libbra di belle galle di gengiovo, e focene far due di quelle del cane, le quali egli fece confettare in uno aloè patico fresco; poscia fece dar loro le coverte del zucchero, come avevan P altre, e per non {smarrirle o scambiarle,...
Full view - About this book




  1. My library
  2. Help
  3. Advanced Book Search
  4. Download PDF