Aggressione come scelta. Repressione dell'aggressività e malattia

Front Cover
Edizioni Mediterranee, 2004 - Self-Help - 339 pages
0 Reviews
L'autore, medico e psicoterapeuta, tratta un tema attuale e scottante: l'aggressione. Egli mostra come il nostro rapporto ipocrita e sciatto con questo principio elementare della vita si rispecchi sia nella società in forma di guerra, terrorismo e violenza, sia nel corpo con allergie, reumatismi e iperattività. Ma le malattie riconducibili all'autoaggressione, come tutti i sintomi, recano in sé, per chi ne è colpito, la possibilità di fare dei passi avanti sul cammino della propria evoluzione e qualcosa per la propria salute. Si schiudono così nuove vie di confronto con un principio vitale potente e sempre più represso, quale è appunto l'aggressione, nel momento in cui essa riprende nell'esistenza dell'individuo il posto che le spetta.
  

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Ringraziamenti
9
punto di vista scientifico e sociale
15
Comè entrata nel mondo laggressione?
35
tasselli di un ordine superiore
41
Aggressione e proiezione
104
Malattie dellinfanzia
143
Allergie
195
Malattie da autoaggressione
226
La dentatura e le sue malattie
257
Iperattività nei bambini
296
La vita una lotta quotidiana o la guerra santa
334
Copyright

Common terms and phrases

Bibliographic information