Comunismo magico: leggende, miti e visioni ultraterrene del socialismo reale

Front Cover
Castelvecchi, 2004 - Political Science - 493 pages
0 Reviews
Lenin non Ŕ morto: si limita a dormire. Attende nel suo mausoleo quadridimensionale che qualcuno riesca a riportarlo in vita. Mentre telepati e ufologi popolavano le terre russe, Mao Tse-tung difendeva con ardore l'antica sapienza della medicina tradizionale cinese. E se Kim Il-Sung Ŕ un presidente immortale, Fidel Castro non Ŕ forse l1ultima incarnazione di ObatalÓ, dio della giustizia nella Santeria cubana? Destreggiandosi tra sandinisti teosofi e rivoluzionari massoni, teorizzatori dell'immortalitÓ e moderni alchimisti, il Comunismo ha sempre intrecciato legami profondi con il mondo della magia, bizzarra sfera di esistenza al confine tra realtÓ, politica e immaginario. Una storia sconosciuta ricca di misteri ed eventi inquietanti.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Introduzione utile ma non indispensabile
9
Come tutto ebbe inizio
15
Rivoluzioni occultiste
27
Copyright

26 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information