Search Images Maps Play YouTube News Gmail Drive More »
Sign in
Books Books 1 - 10 of 165 on E come quei che con lena affannata Uscito fuor del pelago alla riva, Si volge all'acqua....  
" E come quei che con lena affannata Uscito fuor del pelago alla riva, Si volge all'acqua perigliosa e guata; Così l'animo mio che ancor fuggiva, Si volse indietro a rimirar lo passo, Che non lasciò giammai persona viva. "
La Divina commedia - Page 4
by Dante Alighieri - 1903 - 333 pages
Full view - About this book

AN INTRODUCTION TO THE ITALIAN LANGUAGE

FRANCESCO SASTRES - 1778
...le fne fpalle Veftite già de' raggi del pianeta, Che mena dritto altrui per ogni calle ». Allor fu la paura un poco queta, Che nel lago del cor m' era durata La notte, ch' i pallai con tanta pieta '. E come quei, che con lena affannata Ufcito fuor del pelago alla riva,...
Full view - About this book

Serie Di Aneddoti, Volume 4

1785
...paura un poco queta , Che nel lago del cuor m'era durata La notte , eh' i' passai con tanta pietà . £ come quei, che con lena affannata* Uscito fuor del pelago alla riva , Si volge all'acqua perigliosa e guata: Così l'animo mio, ch'ancor fuggiva, ( 2 ) Si volse 'ndietro a rimirar...
Full view - About this book

L'Enfer, tr. par le comte de Rivarol

Dante Alighieri - 1788
...la paura un poco queta , Che nel lago del cor m'era durata , La notte ch'i pafsai con tanta pièta. E come quei , che con lena affannata Uscito fuor del pelago alla riva , Si volge a l'acqua perigliosa , e guata : Cosi l'animo mio, ch'ancor fuggiva, Si vols' a retro a rimirar lo...
Full view - About this book

Saggi di prose i poesie de' più celebri scrittori d'ogni secolo, Volumes 1-2

Leonardo Nardini, S. Buonaiuti - Italian literature - 1797
...un poco queta^ • . Che nel lago del cuor m' era durata ao La notte, ch' i' passai con tanta pieta. E come quei, che con lena affannata Uscito fuor del pelago alla riva, . Si volge all' acqua perigliosa, e guata; Così l' animo mio, ch' ancor fuggiva Si volse 'ndietro a rimirar lo...
Full view - About this book

La divina commedia, s'aggiungono le varie lezioni [&c.] da C.L. Fernow, Volume 1

Dante Alighieri - 1807
...spalle Vestite già de' raggi del pianeta , Che mena dritto altrui per ogni calle. Allor fu la panra un poco queta , Che nel lago del cor m' era durata La notte , ch' i" passai con tanta pieta. Dante. J. I I. v. 22— gr. E come quei , che con lena affannata Uscito...
Full view - About this book

Catalogo di alcune opere attinenti alle scienze, alle arti e ad altri ...

Michele Colombo - Italian literature - 1812 - 165 pages
...considerarsi come figure, quantunque non ne portino il nome. Per esempio in questa terzina di Dante (a) ;, E come quei che con lena affannata „ Uscito fuor del pelago alla riva „ Si volge all'acqua perigliosa, e guata, 1' arrestarsi alla parola guata senza dire che cosa guati colui, è...
Full view - About this book

Stanze di messer Angelo Poliziano per la giostra del magnifico Giuliano di ...

Angelo Poliziano, Vicenzio Nannucci - 1812 - 102 pages
...veétito d^ atre tenebre, ma raggiante di splendida luce sorger maestoso il Sole sul puro Orizzonte . E come quei che con lena, affannata, Uscito fuor del pelago Alla Piiia. ''" ' Si volge 'ali' acqua perigliosi!, e guata. ; éalvo sopra d'un' ospite sponda , volgendomi...
Full view - About this book

Poesie

Tommaso Grossi - 1816
...la paura un poco queta , Che nel lago del cor m'era durata La notte ch' io passai con tanta pietà. E come quei che con lena affannata Uscito fuor del pelago alla riva , Si volge alt acqua perigliosa fe guatai Cosi f animo mio , ch' ancor fuggiva f Si vols' a retro a rimirar lo...
Full view - About this book

Opere, Volume 12

Carlo Maria Maggi - 1817
...la paura un poco cjtteta, Che nel lago del cor m'era durata La notte eh' io passai con tanta pietà. E come quei che con lena affannata Uscito fuor del pelago alla riva , Si volge aK acqua perigliosa, e guata; Così f animo mio, eh' anco f- fuggiva , Sì vols' a retro a rimirar...
Full view - About this book

Vera Idea Delia Tragedia

1817
...tutto il peso cui non si badò , allorché accadde. L' Oreste d' Alfieri è precisa-* mente « . .. . Come quei che con lena affannata « Uscito fuor del pelago alla riva , « Si volge all' acqua perigliosa , e guata : e 1' Oreste di Voi taire è come quei che dormendo corso rischio...
Full view - About this book




  1. My library
  2. Help
  3. Advanced Book Search
  4. Download PDF