Guerra AI Civili: Occupazione Tedesca E Politica Del Massacro: Toscana 1944

Front Cover
Marsilio, 1997 - History - 556 pages
0 Reviews
Estate 1944: la ritirata dell'esercito tedesco dopo la liberazione di Roma si lascia dietro una scia di sangue. Uomini, donne e bambini vengono trucidati in una impressionante catena di stragi. La Toscana Ŕ tra le regioni pi¨ colpite. Sulla base di una documentazione quasi interamente inedita, reperita negli archivi inglesi e americani, gli autori affrontano il tema delle ragioni del comportamento tedesco, delle responsabilitÓ della Werhmacht, dei meccanismi della punizione. Ricostruendo alcuni episodi avvenuti fra le provincie di Grosseto, Pisa, Livorno e Pistoia nei mesi di giugno e luglio 1944 viene analizzata la dirompente natura di un conflitto globale, dove non si distingueva pi¨ tra combattenti e persone inermi.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Esercito di liberazione o bande armate? La Resistenza nella Toscana
5
La strage della Niccioleta
31
Chi ha colpa dei massacri? La strage di Guardistallo
87
Copyright

17 other sections not shown

Common terms and phrases

References to this book

All Book Search results »

Bibliographic information