A rischio

Front Cover
Baldini Castoldi Dalai, 2005 - Fiction - 423 pages
0 Reviews
In un momento di relativa calma per il Paese, i Servizi segreti inglesi diffondono un dispaccio: "Il nostro timore è che i terroristi possano avere intenzione di utilizzare un invisibile". Nel gergo della CIA, un invisibile rappresenta il peggior incubo per i Servizi segreti: un terrorista che grazie alla sua appartenenza etnica e alla sua nazionalità (quella del Paese bersaglio) può attraversare indisturbato le frontiere, muoversi senza destare sospetti e infiltrarsi facilmente nelle istituzioni. Per Liz Carlyle, giovane membro dell'MI5, il dispaccio rappresenta l'inizio di un'operazione che la spingerà fino al limite, la metterà alla prova e trasformerà la sua vita in una pericolosa lotta per la salvezza del proprio Paese.

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Bibliographic information