1933. Un anno terribile

Front Cover
Giulio Einaudi Editore, Oct 7, 2010 - Fiction - 144 pages
1 Review
Figlio di immigrati, Dominic ha un grande talento, quasi da cartone animato: il suo Braccio. Lo cura, lo allena, lo protegge dai rigori invernali con tubetti e tubetti di Balsamo Sloan, sa che grazie a lui, soltanto grazie a lui, potrÓ riscattare se stesso e la sua famiglia dalla condizione di inferioritÓ che stanno vivendo, diventando źDom Molise, il pi˙ grande Mancino della Major League╗. La pi˙ grande promessa del baseball della West Coast. Un capolavoro di freschezza e comicitÓ, oltre che un omaggio a uno dei grandi miti della narrativa americana, il baseball. Il finale rappresenta uno dei vertici assoluti della prosa di questo scrittore, un vero inno alla speranza e alla fame di vita dell'adolescenza. źL'anno terribile, il 1933, non Ŕ legato ad alcun fatto storico. ╚ un anno come un altro tranne che per Dominic, il protagonista. ╚ terribile perchÚ segna il momento in cui il giovane prende coscienza che nella sua vita non c'Ŕ alternativa alla fuga. Abbracciato alla betoniera di suo padre muratore, sogna di raggiungere la California. CioŔ l'etÓ adulta╗. Vincenzo Cerami
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information