30 kg

Front Cover
Ioscrittore - Fiction - 181 pages
0 Reviews
60 gr di pasta scondita, 14 gr di prosciutto, 25 gr di pane, una mela. Questo, per circa vent'anni, Ŕ stato il pasto tipo di Simona. ╚ fondamentale restare al di sotto delle 500 calorie al giorno: ecco il pensiero fisso che la ossessiona, costringendola a calcolare in maniera maniacale ogni briciola, senza concedersi mai un attimo di distrazione o debolezza. Il suo grande sogno si trasforma molto presto in un terribile incubo: deve raggiungere il prima possibile il sospirato peso di 30 kg. La rincorsa della magrezza estrema, dell'annientamento di sÚ, svela presto l'abisso in cui Ŕ caduta e da cui non riesce, forse nemmeno vuole, tirarsi fuori. Giornate solitarie e tormentate dalla sofferenza fisica, trascorse senza amici nÚ svaghi, che la porteranno a dodici ricoveri urgenti in ospedale e a un rapporto troppo stretto con la morte. Da questo calvario emerge la voce delicata ma tenace di Simona, che in 30 kg ha trovato il modo di descrivere tutto il dolore e la disperazione, le ansie e gli orrori del periodo pi¨ buio della sua vita. Ora che la luce Ŕ tornata a fatica sui suoi giorni, il rinnovato coraggio le permette anche di raccontare l'origine di questa malattia. Parole come lame, che colpiscono l'anima e il corpo.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Common terms and phrases

About the author (2012)

Simona Bravo (Udine, 1973) Ŕ laureata in Economia Bancaria. Vive con nove gatti e un pastore tedesco. ╚ alla sua prima esperienza letteraria dopo ventidue anni di malattia. Questa esperienza catartica ha contribuito alla restituzione di un corpo e di una mente, motivo per il quale spera ora di poter essere d'aiuto per tutti coloro che dell'anoressia sono ancora schiavi.

Bibliographic information