A carte scoperte: repertorio dei fondi letterari lombardi del Novecento : archivi di persona

Front Cover
Silvia Albesano
Officina Libraria, 2009 - Literary Criticism - 254 pages
0 Reviews
Eugenio Montale è vissuto a lungo ed è morto a Milano, ma i suoi libri, le sue carte dove sono? E quelle di Vittorio Sereni, un poeta "così lombardo", saranno tutte nella sua Luino? E poi, non ce ne saranno altre in altre biblioteche fuori dalla Lombardia? Il Repertorio vorrebbe dare in tempi brevi risposte a domande come queste, che naturalmente potranno riguardare anche figure minori sconosciute al grande pubblico. Nell'ambito di un progetto più ampio presente anche sul web, sono stati descritti i fondi documentari e letterari lasciati da scrittori e studiosi attivi nel Novecento oggi conservati in Lombardia, per disporre di uno strumento col quale orientarsi in un mondo di materiali preziosi ma dispersi e difficilmente conoscibili. Il volume propone per ciascun fondo una sorta di short description ispirata allo schema ISAD(G) che include una breve storia archivistica, l'indicazione dei fondi con documenti correlati e conservati altrove, un elenco delle descrizioni esistenti e una bibliografia: la scelta di una descrizione breve, poco diffusa nella tradizione italiana, consente di allineare circa 340 schede-medaglioni, che serviranno certo a biblioteche, archivi e studiosi specialisti, ma che vorrebbero incontrare anche la curiosità di chi desidera conoscere meglio il patrimonio letterario e archivistico del paese in cui vive. La descrizione dei fondi segue la struttura amministrativa della Regione, censendo 60 istituti conservatori, dando particolare evidenza ai tre istituti specializzati in questo campo: la Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori di Milano, il Centro APICE dell'Università degli Studi di Milano, e il Centro dell'Università di Pavia fondato da Maria Corti, antesignano in Italia di tante iniziative analoghe.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

PREMESSA di Simone Albonico 9 INTRODUZIONE di Silvia Albesano
8
REPERTORIO
17
conservazione specializzati
18
Copyright

19 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information