Accarezza(mi). La mamma non ha sempre ragione

Front Cover
FrancoAngeli, 2004 - Family & Relationships - 128 pages
0 Reviews
Questo libro parla di carezze; non tanto delle carezze che diamo con le mani, piuttosto di quelle che esprimiamo con le parole: diamo carezze tutte le volte che, riconoscendo l'esistenza di un'altra persona, le diciamo "Ciao, come stai?", "Bravo, buon lavoro!", "Che bel vestito!" o, se siamo fortunati, "Ti amo". Da piccoli è naturale dare e ricercare carezze: corriamo in braccio alla mamma, abbracciamo il papà, ci sentiamo orgogliosi e soddisfatti per aver completato il nostro puzzle e non abbiamo nessuna remora nel proclamare al mondo la nostra abilità. Poi cresciamo, l'educazione (soprattutto mamma e papà) ci convince che non possiamo più essere così spontanei e che per essere accettati dobbiamo mostrarci adeguati e conformi a ciò che la società e i genitori si aspettano da noi. Se la mamma vi ha insegnato che: non dovete essere troppo complimentosi con la gente, perché potrebbe pensare che avete un secondo fine o che dite le cose tanto per dire; non dovete credere ai complimenti che vi fanno o alle cose carine che vi dicono perché sicuramente c'è dietro qualcosa; non dovete chiedere conferme o riconoscimenti ("Caro, mi ami?"), perché le carezze che si ricevono su richiesta non valgono niente, sono date solo per gentilezza; non potete rifiutare le critiche, i rimbrotti, le sgridate, perché queste sono sicuramente autentiche e salutari e vi temprano il carattere; dovete essere modesti ed evitare di lodarvi da soli o di sentire troppa soddisfazione per i risultati raggiunti, perché... "chi si loda si imbroda!"; ...allora questo libro vi insegnerà che la mamma non ha sempre ragione, e che possiamo ritrovare la nostra autenticità dando carezze, accettando quelle che ci vengono date, chiedendole quando ne abbiamo bisogno, rifiutandole quando sono negative e non vergognandoci di sentirci soddisfatti dei nostri successi e delle nostre capacità... (Editore).
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Introduzione pag
11
Cosa ci dicono i genitori?
34
Come passiamo il tempo?
42

Common terms and phrases

Bibliographic information