Al di lÓ della vittima: cristianesimo, violenza e fine della storia

Front Cover
Marco Valerio, 2004 - Social Science - 198 pages
0 Reviews
Viviamo in un mondo globalizzato. E anche la violenza appare in forme nuove e inaspettate che investono l'intero pianeta in modi spesso drammatici. Il nostro rapporto con la violenza Ŕ cosý stretto e intimo che quasi non sconvolge pi¨. ˆ quasi banale, talvolta noioso. Crediamo di rifletterci spesso, almeno ogni volta che la violenza ci assale nelle rappresentazioni che di essa ci offre il nostro sistema mediatico e culturale. Ma Ŕ davvero cosý? Quanto le nostre azioni quotidiane, che giureremmo non essere violente, si rivelano invece tali? Attraverso il confronto con il pensiero di RenŔ Girard, questo libro tenta di battere il sentiero della riflessione radicale sulla violenza e si interroga sulla possibilitÓ di un'autentica rinuncia ad essa.

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Other editions - View all

Bibliographic information