Alessandro Passerin d'Entrèves pensatore europeo

Front Cover
Sergio Noto
Il mulino, 2004 - Biography & Autobiography - 433 pages
Alessandro Passerin d'Entrèves (1902-1985) filosofo e storico del diritto è uno dei più importanti pensatori liberali italiani del XX secolo. Di antica famiglia valdostana, formatosi alla scuola torinese di Gioele Solari, come Bobbio e Firpo, non ebbe in vita i riconoscimenti che la singolarità del suo pensiero e l'integrità morale del suo agire gli avrebbero dovuto concedere. Questo volume affronta la complessa e articolata figura di Alessandro Passerin d'Entrèves secondo i quattro filoni principali dell'attività dello studioso: la vicenda storico-politica con particolare riferimento alla Valle d'Aosta; la riflessione sul pensiero scolastico medievale; i rapporti con la teoria politica e giuridica; i legami con l'economia e gli economisti.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

pensiero politico europeo tra lepoca medieva
135
Alessandro Passerin dEntrèves e la crisi della
153
La concezione del diritto naturale in Alessandro
179
Copyright

6 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information