Analisi Conversazionale Costruttiva

Front Cover
GRIN Verlag, 2011 - 160 pages
0 Reviews
Seminar paper from the year 2011 in the subject Psychology - Media Psychology, Catholic University of Sacred Heart (CEAT-ASAG - Centro Europeo per l'Assessment Terapeutico), course: Constructive Linguistics, Conversation Analysis in Psychotherapy, language: Italian, abstract: Nel corso del 2010 le mie ricerche in campo linguistico computazionale hanno destato interesse in un ambito inatteso: la relazione d'aiuto, in par- ticolare tra gli psicologi che stanno portando in Italia - sia come ricerca che come diffusione - l'Assessment Terapeutico di Finn (2007). Questo interesse mi ha stimolato ad applicare i miei risultati, ottenuti a partire dalla dissertazione di dottorato (Gobbo 2009), in una direzione nuova, che ho chiamato analisi conversazionale costruttiva - d'ora in avanti CoCAL, dall'acronimo inglese Constructive Conversation Analysis. In particolare, la CoCAL viene applicata ai trascritti dei colloqui che avvengono durante le sedute terapeutiche, perche ́ si ritiene che sia possibile dare una risposta affermativa alla seguente domanda: possiamo, come analisti costruttivisti della conversazione, dare delle indicazioni utili al terapeuta, basate sull'analisi del trascritto delle sedute?
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Other editions - View all

Common terms and phrases

About the author (2011)

Federico Gobbo (1974) is professor by special appointment (in Dutch: bijzonder Hoogleraar) at the University of Amsterdam (The Netherlands) with a course in Interlinguistics and Esperanto. He is also a teaching fellow at the University of Turin (Italy) with a course in Language Planning and Planned Languages. Furthermore, he is part of the EU-7FP funded project MIME (Mobility and Inclusion in a Multilingual Europe) at the University of Milano-Bicocca, in the Working Package lead by Gabriele Iannaccaro.

Bibliographic information