Animalia

Front Cover
Bur - Philosophy - 168 pages
0 Reviews
Quello tra l’uomo e gli animali č un rapporto che va ben al di lą del momento in cui l’Homo sapiens ha imparato a difendersi dalle fiere, a cacciarle e addomesticarle. Si tratta di un nodo centrale della nostra stessa esistenza: l’uomo deriva per evoluzione dall’animale o i loro statuti sono nettamente separati? Cosa ci differenzia a tal punto da farci sentire superiori? Gli animali hanno un’anima? Qual č il loro ruolo nella creazione? Quanto sono “umani” gli animali, e quanto resta dell’“animale” nell’uomo? Domande che attraversano la storia delle religioni e del pensiero, le cui risposte ci parlano, innanzitutto, di noi e della nostra immagine. Sei protagonisti della cultura e della scienza contemporanee si interrogano su questo tema eterno, guidandoci fra il Vecchio e il Nuovo Testamento, fra Sofocle e Virgilio, fra Aristofane e Seneca, fra Lucrezio e Ovidio.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Contents

Section 1
Section 2
Section 3
Section 4
Section 5
Section 6
Section 7
Section 8
Section 10
Section 11
Section 12
Section 13
Section 14
Section 15
Section 16
Section 17

Section 9

Other editions - View all

Common terms and phrases

About the author (2012)

Enzo Bianchi č fondatore e priore della Comunitą Monastica di Bose e collabora con “La Stampa”, “la Repubblica” e “Avvenire”. Č autore di numerosi testi che traducono la spiritualitą biblica e la grande tradizione cristiana nel mondo di oggi, tra cui ricordiamo Cristiani nella societą (2003), Ero straniero e mi avete ospitato (2006) e Dio, dove sei? (2009), tutti disponibili in BUR.

Massimo Cacciari č filosofo e docente di Estetica presso la Facoltą di Filosofia dell’Universitą Vita-Salute di Milano.

Ivano Dionigi č docente di Letteratura Latina e direttore del Centro Studi “La permanenza del Classico” presso l’Universitą di Bologna.

Umberto Eco č semiologo, romanziere, saggista e presiede la Scuola Superiore di Studi Umanistici dell’Universitą di Bologna.

Bibliographic information