Annali d'Italia dal principio dell'era volgare sino all'anno 1750, Volume 34

Copertina anteriore
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Pagine selezionate

Sommario

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Brani popolari

Pagina 169 - La riforma degli abusi introdotti nella disciplina, lo stabilimento di buone massime per la istruzione del popolo , l' uniformità della dottrina e degli studi , la quiete dello stato erano gli oggetti che il principe proponeva in generale ai suoi vescovi. L...
Pagina 431 - Francia a fine di confermare i sentimenti della perfetta amicizia che il Senato e la Repubblica di Venezia conservano per la Repubblica francese ? Spero, cittadini rappresentanti, di poter concorrere alla conservazione della perfetta armonia che ha sussistito si lungo tempo tra le due nazioni ; tale é il voto sincero della mia, e sarà l
Pagina 431 - Cosa poteva accadermi infatti di più lusinghiero, e di più interessante , quanto di comparire nel seno della Convenzione Nazionale di Francia per l'oggetto importante di confermar i sentimenti della perfetta amicizia, che il Senato, e la Repubblica di Venezia conservano per la Repubblica Francese? Spero, Cittadini Rappresentanti, di poter concorrere alla conservazione della perfetta armonia, che ha sussistito sì lungo tempo tra le due Nazioni ; tal è il voto sincero della mia, e sarà l'oggetto...
Pagina 170 - I tre arcivescovi erano quelli di Firenze , di Pisa e di Siena ; ei vescovi , quelli di Colle , di Fiesole, di Samminiato , di Pistoia e Prato , di Chiusi e Pienza , di Borgo san Sepolcro , di Massa e l'opulonia, di Soana, di Montalcino , d...
Pagina 318 - Corsi ad attaccare il nemico nei ridotti di S. Bernardino e nei villaggi di Patrimonio e di Barbaggio. Portossi egli a S. Fiorenzo, passò a bordo della littoria, dove fu ricevuto allo sparo dell'artiglieria, e s'abboccò coll
Pagina 255 - Mi ,, rincresce ch' ella mi sforzi a dare ai medesimi „ un altro carattere. In nome della repubblica, ,, e rendendomene io responsabile, ordino al con,, sole di Francia d'alzare nello spazio di a/f
Pagina 417 - Toscana , non può sotto alcun punto di vista esser utile ai nostri interessi, e la sua neutralità ci presenta degli avvantaggi reali, principalmente riguardo al commercio. Lo sentirete facilmente voi , che sapete meglio d'ogni altro 4ao ANMALI D' 1 TAL 1 A quanto importi alla prosterità nazionale d' estendere le nostre relazioni in questo genere.
Pagina 31 - Il risultato di tali esami e di questa congregazione si fu, che i prigionieri incominciarono a respirare aure più dolci, e godere maggiore libertà e trattamento più umano.
Pagina 433 - ... la virtù ; hanno fomentato le nostre „ discordie civili ad un punto , che fa fremere „ la natura. Vani progetti ! non...
Pagina 177 - Quante erano l' immagini rapite da quelle case, tante furono le tumultuose processioni simultanee che tutte andarono a terminare in Duomo in mezzo ad un numero prodigioso di Caccole. Mentre così sfogavasi la strana devozione Tomo XXXIV. la i78 ANNALI D'i TA LI A popolare, giunse da Firenze un distaccamento di guardie palatine che s

Informazioni bibliografiche