Anni di piombo

Front Cover
Sperling & Kupfer, 2009 - Political Science - 752 pages
0 Reviews
Li hanno chiamati "anni di piombo". Piombo come violenza armata, come peso insostenibile sulla vita delle persone, sulla storia di un Paese, sui sogni di una generazione. La lunga notte della Repubblica, il periodo che ha inizio dalla fine degli anni Sessanta, in realtÓ non Ŕ ancora finita: attende di essere illuminata nelle sue parti pi¨ buie e ha lasciato in ereditÓ un passato spaccato in due, che impedisce di ritrovare quella memoria condivisa invocata da tutti, ricercata da pochi. Il libro, frutto del ventennale lavoro di due giornalisti provenienti da esperienze politiche opposte, ha l'ambizione e il coraggio di affrontare questa storia in modo completo e oltre ogni logica di appartenenza. Dalla nascita del Movimento studentesco all'avvento del partito armato, dal caso Moro alla fine delle Br, dallo stragismo ai giochi sporchi dei corpi dello Stato, fino al punto in cui l'onda lunga si frange: il G8 di Genova, il nuovo terrorismo, l'Italia di oggi ancora avvelenata dalle divisioni ideologiche.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Piccole storie e grandi tragedie
376
Via Fracchia La legge del taglione
402
La disintegrazione
434
Copyright

7 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information