Architettura vs ambiente. Le domande emergenti sulla tecnologia e sul progetto

Front Cover
Franco Angeli, 2008 - Architecture - 320 pages
L'equilibrio tra ambiente naturale e ambiente antropico non pu˛ che dipendere da una cultura progettuale capace di interpretare le dinamiche del presente e di utilizzare i mezzi appropriati alla costruzione di un futuro desiderabile. Il manufatto architettonico Ŕ sempre pi¨ interconnesso con un contesto storico e geografico (oppure fisico e culturale) in continua trasformazione. Ciascuna di queste esperienze, per essere condotta a termine, ha bisogno di restringere il campo di osservazione concentrandosi su uno specifico aspetto (approccio riduzionista). Nel contempo per valutare i risultati Ŕ necessario restituire all'ecosistema l'intrinseca organicitÓ (approccio olistico). All'architettura spetta il compito di trovare i punti di convergenza o corrispondenza tra i due approcci. Purtroppo sino ad oggi non sono state individuati ricette o paradigmi condivisi, che sollevino il progettista dalla responsabilitÓ di decidere o scegliere la soluzione di volta in volta preferibile, in relazione agli aspetti che appaiono di maggiore urgenza tenendo conto delle prevedibili evoluzioni future.

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Other editions - View all

Bibliographic information