Ariosto: un amore assoluto per la narrazione

Front Cover
Liguori, 2008 - Literary Criticism - 86 pages
0 Reviews
Ariosto, come i suoi avventurosi personaggi, insegue le varie e molteplici pieghe della realtà e assume, per raccontarle tutte, le voci di Proteo: narratore, cortigiano, lettore, diplomatico, ingegnere teatrale, persine vice-principe. Sempre sul discrimine tra inclinazione naturale e necessità, libero istinto e finzione, egli è l'uomo del Rinascimento, al contempo faber e ludens, che non può stare al centro del mondo perché trascorre tutte le sue vite a riscriverlo.

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Other editions - View all

Bibliographic information