Arteterapia con pazienti difficili. Comunicazione e interpretazione in psicoterapia

Front Cover
Edizioni Erickson, 2008 - Medical - 363 pages
0 Reviews
L'arte ha il potere di arrivare alla parte nascosta della psiche umana, aprendo linee di comunicazione non verbale tra l'artista e lo spettatore, o tra il paziente e il terapeuta. In alcuni casi, quando il linguaggio è un elemento limitante, l'utilizzo dell'arte ha un grande potenziale per il progresso terapeutico poiché fornisce al paziente un altro mezzo di comunicazione. Questo volume presenta in modo approfondito e completo numerose tecniche di arteterapia da utilizzare con i pazienti difficili, con i quali la psicoterapia tradizionale può non riuscire a raggiungere i suoi obiettivi. Chi è il paziente difficile? Ogni terapeuta potrebbe dare una risposta diversa: il bambino che si rifiuta di parlare, l'adulto che non accetta la responsabilità delle sue azioni, lo psicotico vittima di allucinazioni. Il testo offre informazioni teoriche e pratiche per la valutazione e il trattamento, affiancate da una rassegna di numerosi casi di terapia individuale, di gruppo e familiare e completate da una vasta raccolta di illustrazioni utilizzate dall'autrice con i suoi pazienti in quattordici anni di lavoro. Questa guida spiega come impostare un percorso di arteterapia, come interpretare i disegni e come interagire con i pazienti difficili, e si propone come strumento operativo per tutti i professionisti della salute mentale nella loro pratica clinica.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Common terms and phrases

Bibliographic information