Atlante del turismo sostenibile in Africa

Front Cover
FrancoAngeli, 2007 - Business & Economics - 111 pages
0 Reviews
Tutti vanno dappertutto, ma l'Africa accoglie ogni anno lo stesso numero di visitatori che raggiungono la sola Italia. Il turismo africano ha dunque un grande avvenire, a fronte di altre aree del mondo pi¨ note e frequentate, ma ormai sature e massificate. Certo le ragioni di una vacanza africana sono fortissime: si va per capire, di lÓ dai blob mediatici che sovrappongono una iperrealtÓ immaginaria stanca e seriale a una realtÓ locale fermentante e plurale; ma si va anche per emozionarsi, nell'incontro tra persone e luoghi che richiama il sentimento di un'intesa remota ed essenziale con la terra-madre; e si va, infine, per sferzare i sensi, compresi quelli dormienti, come l'odorato, frustrato dalle omologazioni olfattive, o il gusto, mortificato dalla standardizzazione dei sapori. E per˛ questo Atlante, con l'incisivitÓ dell'argomentazione figurativa e del racconto cartografico, mostra come l'industria dell'ospitalitÓ si possa concepire oggi solo nel segno della sostenibilitÓ. Chiave di volta dello sviluppo del Continente, la straordinaria risorsa turistica africana reclama strategie di valorizzazione attente sia all'ambiente che all'integritÓ delle formazioni sociali, nel quadro di politiche pubbliche coerenti e consapevoli della posta in gioco.

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Bibliographic information