Auguri Schiller!: atti del convegno perugino in occasione del 250o anniversario della nascita di Friedrich Schiller

Front Cover
Hermann Dorowin, Uta Treder
Morlacchi Editore, 2011 - Literary Criticism - 359 pages
0 Reviews
Friedrich Schiller ha visto momenti di gloria - malinteso come portabandiera dell'incipiente nazionalismo tedesco, venerato come poeta della libertà dal Risorgimento italiano e altri movimenti di emancipazione dell'Europa ottocentesca, riconosciuto come grande ispiratore del melodramma verdiano - e momenti di messa in questione, anche drastica, del suo valore poetico da chi, come Nietzsche, lo considerava nient'altro che un "trombettiere moralista". Dopo questi alti e bassi si assiste, negli ultimi anni, a un rinnovato interesse degli studiosi nei confronti del poeta e drammaturgo svevo, una tendenza a riscoprire la modernità del suo pensiero estetico, antropologico e storico, la sua visione disincantata delle strutture di potere interpersonale e politico, il lucido profilo psicologico dato a molti dei suoi personaggi drammatici, che si aprono a riletture sorprendenti e affascinanti. Il 250° anniversario della nascita del poeta ha offerto l'occasione di compiere, nell'ambito di un convegno internazionale, una rivisitazione critica dei drammi schilleriani, nonché della loro fortuna scenica, musicale e letteraria.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Contents

Section 1
5
Section 2
7
Section 3
18
Section 4
19
Section 5
33
Section 6
49
Section 7
69
Section 8
82
Section 18
259
Section 19
270
Section 20
271
Section 21
288
Section 22
289
Section 23
313
Section 24
316
Section 25
318

Section 9
83
Section 10
115
Section 11
139
Section 12
165
Section 13
180
Section 14
191
Section 15
223
Section 16
239
Section 17
258
Section 26
319
Section 27
324
Section 28
325
Section 29
326
Section 30
328
Section 31
331
Section 32
333
Copyright

Common terms and phrases

Bibliographic information