Auschwitz e il "new humanism": il "Canto di Ulisse" delle vittime della ferocia nazista

Front Cover
Armando, 2009 - History - 266 pages
0 Reviews
Il libro percorre un viaggio attraverso le opere degli artisti deportati ad Auschwitz-Birkenau alla ricerca dell'UmanitÓ, negata dal Nazismo, riscoprendo il valore della cultura come strumento di sopravvivenza spirituale. I protagonisti del volume hanno riannodato i fili della memoria storico-artistica, ossia della tradizione pittorica, riappropriandosi della loro individualitÓ.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Prefazione
9
un paradigma esistenziale
25
Larte della Shoah
43
Copyright

4 other sections not shown

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information