Bambi 116

Front Cover
Ipoc Press, 2008 - Fiction - 248 pages
Qualcosa di misterioso aveva spinto Lion, affascinante cantautore di successo dagli occhi di ghiaccio e l'animo del casanova, a entrare in quella stanza dell'Anglais Hotel di Nizza. Nessuno l'aveva mai baciata con tanta passione e tenerezza. Nessuno l'aveva mai baciata, fra tutti i clienti che Claudio Corsi aveva imposto a Bambi 116. E nessuno l'aveva mai chiamata con il suo nome di battesimo, dimenticandosi della cerbiatta con i grandi occhi verdi e il corpo di una sirena intrappolato in un numero, regalandole quell'attimo di cuore che troppi uomini le avevano negato. Nessuno. Eccetto Lion. Le mani di Lorenzo tremarono quando buss. La voce di Arianna sembrava una melodia impercettibile che invitava all'ingresso del proprio patibolo, ed egli vi avanz lentamente, sentendo le ginocchia scontrarsi fra loro. Avrebbe ritrovato Arianna oppure Bambi 116? Fu davvero strano, forse assurdo in quella circostanza, prenderla fra le braccia e adagiarla sul letto come se non l'avesse mai fatto prima. La baci sulla bocca, sul collo, sui capelli e sempre pi gi, finch i lamenti soffocati divennero gemiti e respiri rotti. Tutto era cominciato l, in quella stanza. Tutto doveva finire l, in quella stanza...
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Contents

Section 1
15
Section 2
21
Section 3
29
Section 4
41
Section 5
49
Section 6
57
Section 7
63
Section 8
71
Section 15
137
Section 16
147
Section 17
161
Section 18
175
Section 19
183
Section 20
197
Section 21
211
Section 22
223

Section 9
87
Section 10
95
Section 11
103
Section 12
111
Section 13
119
Section 14
127
Section 23
231
Section 24
237
Section 25
243
Section 26
245
Copyright

Common terms and phrases

Bibliographic information