Biglietti agli amici

Front Cover
Bompiani, Jan 1, 1997 - Literary Collections - 144 pages
0 Reviews
Il testo Ŕ costituito da una serie di "biglietti" scritti per gli amici ma in realtÓ per se stesso, per fare il punto sulla sua anima tormentata. Ad ogni biglietto corrisponde un'ora del giorno o della notte, a comporre quindi una sorta di calendario interiore, una mappa del profondo. Sono riflessioni/monologhi sul senso del viaggiare, sul dolore dell'abbandono, sulla necessitÓ di imparare ad amare se stessi per superare ogni crisi di identificazione. addirittura contro il suo autore, Julian Barnes e contro il suo desiderio di scrivere una biografia dello scrittore.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information