Bioetica e religioni

Front Cover
Paoline, 2007 - Philosophy - 177 pages
0 Reviews
Il testo si compone di 10 capitoli, in cui vengono prese in esame le posizioni delle grandi religioni: Cattolicesimo, Protestantesimo, Ebraismo, Islamismo, Buddismo. Nella Introduzione l'autore dichiara: "Con questo libro desideriamo mettere il lettore in grado di capire, in modo il più possibile semplice, qual è la posizione delle grandi religioni sulle questioni della bioetica o etica della vita. Si tratta di un complesso di temi che vanno dalla sperimentazione sugli embrioni, all'eutanasia, alla fecondazione artificiale, all'ingegneria genetica ecc. che suscitano preoccupazioni, dibattiti, e anche un po' di confusione nell'opinione pubblica. Il desiderio di conoscenza è accresciuto dal fatto che le nostre società, una volta chiuse e monoculturali, adesso vedono la presenza di un gran numero di immigrati. Cominciamo così a familiarizzare con altri usi, ma anche con altre religioni. Diventa perciò naturale conoscere meglio che cosa esse insegnino anche sui grandi temi della bioetica. Il metodo che seguiremo per raggiungere il nostro scopo sarà molto semplice: innanzitutto spieghiamo che cosa è la bioetica (cap. 1) e quali sono i suoi principali problemi (cap. 2), poi informiamo sull'essenziale dell'insegnamento delle più importanti religioni in materia di etica della vita (capp. 3-7). L'ultima parte del libro (capp. 8-10) presenta un ampio numero di casi pratici, che esemplificano le posizioni delle diverse religioni.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

INTRODUZIONE pag
11
Capitola I
23
carattere procedurale della bioetica
29
H T Hengelhardt e la fecondazione
37
la struttura
49
principali documenti del Magistero
58
Capitolo
66
Capitolo V
80
Capitolo VII
105
Indicazioni specifiche sui temi bioetici
111
Clonazione
130
Ingegneria genetica
139
Capitolo X
145
Trapianto
151
Appendice
161
Copyright

Capitolo VI
90

Common terms and phrases

Bibliographic information