Bruce Springsteen: come un killer sotto il sole : il grande romanzo americano (1972-2007)

Front Cover
Sironi, 2007 - Music - 623 pages
1 Review
Bruce Springsteen è uno dei musicisti più amati al mondo - e l'Italia non fa eccezione - ma è un musicista d'un tipo particolare: perché è prima di tutto uno storyteller, un "raccontatore di storie". Ogni sua canzone racconta la vita, o l'episodio decisivo della vita, di un ragazzo, di una donna, di una coppia, di un padre e un figlio; ogni sua canzone racconta un angolo degli Stati Uniti d'America, una strada, un deserto, un paese, una città. Ecco perché l'autore ha voluto dare a questa raccolta di canzoni il sottotitolo "Il grande romanzo americano", selezionando e traducendo di persona cento e più testi di Springsteen. E nel suo appassionato saggio introduttivo, Colombati mostra come sia possibile considerare questo "menestrello", cantore della società americana così industriale e insieme così prossima alle radici popolari, alla pari dei grandi della letteratura. Nel ricco apparato di note ai testi, Colombati ricostruisce le circostanze - spesso raccontate dallo stesso Springsteen - nelle quali le canzoni furono composte, e ne illumina il senso profondo ricostruendo il fitto reticolo di rimandi alla cultura popolare e "alta" così come alla storia sociale e politica degli Stati Uniti. Il volume è arricchito da una premessa di Ennio Morricone.

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Other editions - View all

Bibliographic information