Buone prassi per chi?: politiche di sviluppo e pratiche interpretative in India

Front Cover
Alinea Editrice, 2011 - Architecture - 128 pages
Quando parliamo di buone prassi, che cosa si intende realmente? Quali sistemi di valori intervengono nell'attribuzione di questa etichetta? Quali potenzialitą e quali rischi si nascondono dietro la ricerca di una rispondenza delle azioni reali a questi presunti canoni di qualitą? L'autrice riflette su queste domande a partire da un progetto indiano di riqualificazione degli slum che ha ottenuto unanimi consensi internazionali come buona pratica. Uno sguardo attento mostrerą come, al di lą della retorica, si nascondano azioni ed esiti contradditori che se da un lato concorrono al rafforzamento di dinamiche di potere esistenti, dall'altro favoriscono l'emergere di inaspettati e interessanti processi di cambiamento. La discussione di strumenti interpretativi in grado di cogliere tale complessitą porterą a riflettere sul ruolo dei pianificatori impegnati nella costruzione di una nuova stagione di politiche di sviluppo.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Introduzione
7
Capitolo primo
13
Dalle politiche alle pratiche
24
Capitolo secondo
33
un successo internazionale
43
Dietro la retorica di buona prassi
52
Copyright

Common terms and phrases

Bibliographic information